Pagine

venerdì 30 dicembre 2011

Il rumore del tempo


mi fermo ad ascoltare il rumore del tempo

che come l'acqua scorre  inesorabile
a volte lento 
molte volte tumultuoso
verso il mare

sgretolando  pian piano le rocce dell'esistenza
mettendo a nudo la mia anima

che ripulita dai licheni d'incertezze ed inutili  rancori

ha imparato a perdonare
lu

Colui che è privo del potere di perdonare 
è privo del potere di amare. 

(Martin Luther King)

8 commenti:

  1. Bella la poesia e bella l'immagine.
    Ho trovato questo blog su GPlus:)
    Complimenti e tanti auguri per un Sereno Anno Nuovo!
    Lara

    RispondiElimina
  2. grazie Lara, anche a te ^^ la foto è un alba al porto di Lipari nelle Eolie .. bellissimi posti davvero, son felice tu sia arrivata qui <3

    RispondiElimina
  3. Bellissima perchè contiene una grande verità!
    Non è facile il perdono..un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. un abbraccio a te Michelina... è vero... il perdono non dev'essere buonismo, lo si deve sentire dentro perchè sia vero ...

    RispondiElimina
  5. bello, bellissimo. non conoscevo questa tua dote, che apprezzo tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  6. Ele che bello che tu l'abbia scoperta tesoro... non mi sento molto brava... dico solo quello che penso <3 e son felice che piaccia a volte ^^

    RispondiElimina
  7. bella la poesia e stupenda l'immagine...le tue parole sono molto belle, ma io non riesco a perdonare tutto, ci sono cose troppo difficili da perdonare...baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dite il vero Tam è molto difficile riuscire a farlo il più delle volte... ci si lascia prendere, siamo umani

      Elimina

sarà davvero un piacere se mi lasciate un vostro pensiero